Teoria dei Vincoli e Lean Manufacturing: amici o nemici?

Mercoledì 14 marzo ore 17-19 – c/o E-network – C.so di Porta Romana, 46 – Milano

Sono due approcci al business molto conosciuti che hanno ricevuto una grande attenzione negli ultimi anni. Gli scopi che si prefiggono e i presupposti di base di questi due approcci sono allo stesso tempo molto simili e in stridente contrasto.

La Teoria dei Vincoli guida chi la pratica a migliorare le organizzazioni concentrandosi su un numero estremamente ridotto di fattori, che vengono chiamati constraints-vincoli alla crescita del profitto.
La Lean invece guida chi la pratica a migliorare le organizzazioni mediante l’eliminazione sistematica e senza posa di ogni fattore di spreco.

Entrambi gli approcci si prefiggono il miglioramento e si vantano di avere strumenti e tecniche per controllare il flusso dei materiali lungo la produzione ed hanno accumulato casi di successo con miglioramenti incredibili (profitti alle stelle, wip e lead time quasi azzerati, flussi produttivi ultra semplificati).

AISL organizza questo workshop con relatori qualificati che, partendo dai 4 concetti fondamentali della supply chain, cercheranno di mettere a fuoco le condizioni che rendono efficace l’uno o l’altro approccio o entrambi in simbiosi (quando conviene usare la Lean, quando conviene usare la TOC, quando conviene usarle entrambe e come).

• I 4 concetti fondamentali della supply chain;
• Come sono stati applicati da Ford, da Ohno, da Goldratt;
• Qual è la condizione che rende efficace un approccio puro Lean;
• A quale condizione risponde invece la TOC;
• Com’è possibile usarle entrambe per sfruttarne al massimo le potenzialità.

Relatori: Claudio Vettor ha dedicato la propria carriera – prima in azienda e poi come consulente di direzione – a temi quali l’innovazione, la competitività delle organizzazioni ed il miglioramento organizzativo, utilizzando metodi e approcci sistemici tra cui in primis la TOC – Theory of Constraints. Nei quasi vent’anni di lavoro sul campo ha avviato e seguito un centinaio di progetti TOC.
Ha avuto due significative esperienze di temporary management in ambito industriale e servizi.

Michela Rea, consulente di processo, esperta di metodologie di miglioramento tra cui la TOC. Sia a livello teorico sia pratico, con numerose esperienze nelle PMI di tipo industriale e dei servizi, ha approfondito i temi delle metodologie di gestione di progetto (tradizionali e agili) e su come tradurli in modalità fruibili per micro e piccole imprese.

Sede e Modalità d’iscrizione:
Il workshop si svolgerà presso E- NETWORK C.SO DI PORTA ROMANA 46, Milano
Le iscrizioni, eventualmente anticipate per telefono o e-mail, dovranno pervenire al seguente indirizzo: (info@aisl.it)

PARTECIPAZIONE GRATUITA (previa iscrizione)

Per iscrizioni ed informazioni organizzative:
AISL – Via San Gerolamo Emiliani, 12 – 20135 Milano – tel. 348-5833522 –

SMART WORKING: UNA LEGGE, UNA MODA E UN CAMBIAMENTO CULTURALE: 19 GENNAIO 2018 dalle 14,30 alle 19,00

Lo Smart Working detto anche “lavoro agile” è una nuova filosofia gestionale fondata sulla flessibilità e l’autonomia delle persone a fronte di una forte responsabilizzazione sui risultati. Il fenomeno cresce molto nelle grandi imprese, attraverso il lancio di progetti strutturati, nelle PMI cresce l’interesse ma prevalgono ancora approcci informali.
Con questo workshop Aisl si ripromette, come è nella sua storia, l’obiettivo di raccogliere le migliori esperienze di smart working, elaborandone gli elementi strutturali e renderli fruibili a tutti, fornire idee e metodologie per attivare l’implementazione del “lavoro agile” in ogni luogo ove ciò sia possibile, partendo dal confronto con quelle realtà che già lo stanno sperimentando con un buon successo.

A chi è rivolto
A tutti coloro (Manager, Imprenditori, Studi professionali, ecc.) che vogliono iniziare a sperimentare nella propria realtà lo “Smart Working”

Argomenti
• Lo Smart Working: qualche dato da quando è nato come fenomeno informale, alla legge di Stabilità, all’attuale applicazione con 305 mila smart workers in Italia;

• La differenza tra smart working e telelavoro; il cambiamento culturale, organizzativo e un nuovo modo di concepire il lavoro;

• La testimonianza di “aziende benchmark per l’applicazione dello smart working• I benefici e i rischi del nuovo modus operandi per l’azienda e per le persone
• Le relazioni, i sistemi, gli spazi e il management nella nuova era Smart

• Cosa cambia? La gestione per obiettivi e l’organizzazione personale: sperimentiamolo con un learning game!

Relatrice:
Francesca Dei. Socia AISL, laureata in Scienze Statistiche ed Economiche. Ha maturato la sua esperienza in aziende di grandi dimensioni dove si è occupata, con diversi livelli di responsabilità, di sistemi di gestione e sviluppo HR e di progetti di change management. Dal 2001 si occupa di formazione a supporto dei cambiamenti organizzativi e culturali. Nel 2008 ha fonda Applied Management di cui è partner, sotto il cui logo segue progetti di formazione e sviluppo delle persone e dell’organizzazione in grandi aziende di vari settori.

Sede e Modalità d’iscrizione:
Il workshop si svolgerà presso E- NETWORK C.SO DI PORTA ROMANA 46, Milano
Le iscrizioni, eventualmente anticipate per telefono o e-mail, dovranno pervenire al seguente indirizzo: (info@aisl.it)

Quota di partecipazione:
120 Euro+IVA per i soci AISL, 130 Euro+IVA per i non soci

Per iscrizioni ed informazioni organizzative:
AISL – Via San Gerolamo Emiliani, 12 – 20135 Milano – tel. 348-5833522 –

PRESENTAZIONE DI UN NUOVO STRUMENTO MANAGERIALE 30 NOVEMBRE 2017 dalle 15,30 alle 17,30

AISL invita ad un incontro con Anurag Rocco Gaeta, che presenterà un nuovo strumento manageriale.
Il Dr. Gaeta, consulente sistemico e formatore aziendale, esperto di dinamiche organizzative e di change management, proporrà una sintesi teorica del metodo e lo sviluppo di un caso aziendale.
Il metodo delle Costellazioni nasce in Germania e affonda le sue origini negli studi sui campi energetici generati da sistemi familiari e organizzativi. Verranno illustrati alcuni esempi di utilizzo di questo strumento versatile, economico ed estremamente chiarificatore.

Un pomeriggio esperienziale da non perdere nel cuore dei Navigli.
L’incontro terminerà alle ore 17,30 con un aperitivo.

per visualizzare clicca su questo collegamento: https://youtu.be/qkDAKY3W5SU

Informazioni organizzative: Quota di partecipazione: € 70,00 + iva ; € 50,00 + Iva per soci Aisl

Sede dell’incontro: no-effort management – viale Col di Lana, 12 – Milano

Modalità d’iscrizione: Le iscrizioni, eventualmente anticipate per telefono o e-mail, dovranno pervenire ad Aisl (info@aisl.it) che provvederà ad inviare via mail la scheda di partecipazione da compilare.

LA VALUTAZIONE DEL RENDIMENTO: 25-26-27 ottobre 2017

LO STUDIO DEL LAVORO E LA DETERMINAZIONE DEGLI STANDARD DI PRODUZIONE
Corso per Analisti Tempi e Metodi, Tecnici d’Industrializzazione Produzione
e cronotecnici presso E-NETWORK – Corso di Porta Romana, 46 – Milano
Il corso vuole fornire una formazione di base per l’immediata applicazione pratica di metodologie di studio, analisi, determinazione della produttività del lavoro e degli standard produttivi. Parametri indispensabili per gestire l’efficienza aziendale senza sprechi.
La Valutazione del rendimento e dell’efficienza – Argomenti:

• Concetti base di misura del lavoro
• Preparazione dell’analista ad una corretta valutazione
• Formazione mediante la proiezione di film
• Risultati della formazione
• Impiego del grafico degli inversi Tempo/Rendimento
• Esercitazione di valutazione su casi pratici
• Produttività ed efficienza
 Concetti generali di produttività
 Misura della produttività, coefficienti di ragguaglio
 Efficienza della manodopera
 Sistemi di monitoraggio produttivi
Su richiesta sarà fornito programma dettagliato.
Date di svolgimento: 25-26-27 OTTOBRE 2017 Orario giornaliero: dalle 9,00 alle ore 12,30 – dalle 13,30 alle ore 17,30
Destinatari: Persone che si occupano direttamente o indirettamente di problemi organizzativi, produttivi e d’industrializzazione.
– Analisti d’organizzazione di fabbrica
– Analisti Tempi e metodi
– Tecnici di industrializzazione
– Tecnici di produzione
Sarà fornita documentazione originale:
• Dispense per gli argomenti trattati
• Documentazione d’esemplificazioni e casi pratici
• Modelli e schede delle metodologie presentate
Attestato di certificazione
Alla fine del corso sarà conferito un attestato mirante a sancire la partecipazione e il raggiungimento degli obiettivi del corso, inoltre lo stesso è strutturato per poter essere finanziato attraverso i fondi interprofessionali per la formazione continua.
Docente e coordinatore
Salvatore Patanè – socio senior AISL, consulente in organizzazione industriale, con pluriennale esperienza sul campo nella realizzazione pratica ed operativa di progetti innovativi in significative aziende e nell’attuazione d’interventi formativi, mirati all’acquisizione di conoscenze, metodologie e tecniche finalizzate agli argomenti trattati.
Quota di partecipazione: € 1500,00 + IVA per associati Aisl sconto del 10%

Il corso si terrà presso il Centro di Formazione E-NETWORK sito in Corso di Porta Romana, 46 –Milano facilmente raggiungibile da MM3 – fermata MISSORI, tram 16,24.
Per iscrizioni ed informazioni organizzative:

Per informazioni www.aisl.it, per iscrizioni inviare una mail a: info@aisl.it

LA SQUADRA E’ TUTTO

LA SQUADRA E’ TUTTO: le costellazioni sistemiche per il teambuilding
21 settembre 2017 – ore 15,30 – 17,30
NO- EFFORT MANAGEMENT Viale col di lana, 12 – milano
A CHI PUO’ INTERESSARE QUESTO INCONTRO

A tutti coloro che vogliono comprendere come gestire più efficacemente le relazioni all’interno di un team, risparmiando tempo e aumentando l’efficacia della propria azione, senza attendere interventi consulenziali complessi e costosi. È rivolto, in generale, a leaders, imprenditori di un family business e loro figli o parenti coinvolti nell’azienda, team managers, professionisti, project managers.
“La mia esperienza con gli strumenti di no-effort management ha consentito un concreto miglioramento della qualità delle mie relazioni sia con i collaboratori che con i soci, consentendomi di meglio razionalizzare ciò che faccio. In sintesi, considerato che il lavoro occupa gran parte della nostra vita quotidiana, una maggiore consapevolezza della complessità delle relazioni personali consente una maggiore lucidità operativa e soprattutto, un netto miglioramento della qualità di vitalavorativa”
Enea Marchesi, socio di azienda di gruppo chimico nazionale
COSA SUCCEDERA’ IN QUESTO INCONTRO
Verrà illustrata un’applicazione delle Costellazioni Manageriali per la costruzione della squadra, per migliorare i flussi di comunicazione e la cooperazione fra i membri del sistema.
Tra i temi rappresentabili:
Conflitti aziendali e/o generazionali che limitano la gestione dell’attività
Problemi di leadership o di team building
Individuazione delle cause di mancata espansione di un business
Mancato decollo o rilancio di un’attività
Quota di partecipazione
€ 70,00 + iva per non iscritti AISL
€ 50,00 + iva per i Soci AISL, Atema e MA
Sede dell’incontro: NO- EFFORT MANAGEMENT
Viale Col di Lana, 12 – 20136 Milano
Tel. +39 02 89.42.26.09 Skype: no-effort_management
info@noem.it – www.noem.it

Se desideri avere ulteriori informazioni su LA SQUADRA È TUTTO puoi contattarci
inviando un’email a: info@noem.it oppure telefonandoci allo 02.89422609

LO STUDIO DEL LAVORO E LA DETERMINAZIONE DEGLI STANDARD DI PRODUZIONE

Corso per Analisti Tempi e Metodi, Tecnici d’Industrializzazione Produzione e cronotecnici presso E-NETWORK – Corso di Porta Romana, 46 – Milano
Il corso vuole fornire una formazione di base per l’immediata applicazione pratica di metodologie di studio, analisi, determinazione dei tempi di lavoro e degli standard produttivi. Parametri indispensabili per gestire la produttività e l’efficienza aziendale.

Su richiesta sarà fornito programma dettagliato.
Date di svolgimento: 19-20-21 GIUGNO 2017 – 1° modulo
27-28-29 GIUGNO 2017 – 2° modulo
Orario giornaliero: dalle 9,00 alle ore 12,30 – dalle 13,30 alle ore 17,30
Destinatari: Persone che si occupano direttamente o indirettamente di problemi organizzativi, produttivi e d’industrializzazione.
– Analisti d’organizzazione di fabbrica
– Analisti Tempi e metodi
– Tecnici di industrializzazione
– Tecnici di produzione
Sarà fornita documentazione originale:
• Dispense per gli argomenti trattati
• Documentazione d’esemplificazioni e casi pratici
• Modelli e schede delle metodologie presentate
Fondi interprofessionali e Attestato di certificazione
Alla fine del corso sarà conferito un attestato mirante a sancire la partecipazione e il raggiungimento degli obiettivi del corso, inoltre lo stesso è strutturato per poter essere finanziato attraverso i fondi interprofessionali per la formazione continua.
Docente e coordinatore
Salvatore Patanè – socio senior AISL, consulente in organizzazione industriale, con pluriennale esperienza sul campo nella realizzazione pratica ed operativa di progetti innovativi in significative aziende e nell’attuazione d’interventi formativi, mirati all’acquisizione di conoscenze, metodologie e tecniche finalizzate agli argomenti trattati.
Quota di partecipazione
Per l’intero corso di 6 giorni : €. 2500,00 + IVA

per associati AISL: SCONTO DEL 10%

Sconti particolari per iscrizioni contemporanee di più persone o a più corsi

Il corso si terrà presso il Centro di Formazione E-NETWORK sito in Corso di Porta Romana, 46 –Milano facilmente raggiungibile da MM3 – fermata MISSORI, tram 16,24.
Per iscrizioni ed informazioni organizzative:

AISL – Via San Gerolamo Emiliani, 12 – 20135 Milano – tel. 348-5833522– E-mail: info@aisl.it

CAREER COACHING I valori nella professional vision con il Coaching

17 maggio 2017 dalle ore 17:30 alle ore 19:00
c/o Studio Corbella/Aisl –
Via San Gerolamo Emiliani, 12 – Milano
L’obiettivo di questo workshop è incontrare tutte le persone impegnate in ambito professionale, interessate ad ampliare la propria visione professionale attraverso il potenziamento delle proprie conoscenze, delle competenze e degli atteggiamenti al fine di generare un cambiamento nel proprio modo di impegnarsi professionalmente attraverso l’analisi dei valori.
L’evento è realizzato in Collaborazione con AISL (Associazione Italiana Studio e Lavoro).

L’evento vedrà la partecipazione di: Teresa Tardia PCC Coach ICF, Trainer specializzata nell’area della valorizzazione delle persone con un approccio motivante verso il cambiamento
per iscriversi inviare una mail a: info@aisl.it

workshop sulla gestione dei conflitti 10.04.2017

GESTIRE CON EFFICACIA CONFLITTI E AUMENTARE LA PRODUTTIVITÀ AZIENDALE
10 APRILE 2016 dalle ore 16.00 alle 19.00
Un workshop Aisl con l’obiettivo di fornire delle utili indicazioni operative sulle modalità con cui gestire e risolvere i conflitti che emergono in ambito professionale migliorando il clima e le modalità di confronto, integrando teoria, pratica, esperienza e riflessione per poter utilizzare al meglio strumenti idonei ad incrementare i livelli di consapevolezza per una collaborazione e cooperazione proficua all’interno del contesto lavorativo.
Vi sono alcuni fattori su cui è necessario riflettere per ridurre i conflitti: il ruolo della iper-competizione e delle critiche e la responsabilità come meccanismi che contribuiscono ad aumentare i livelli di sensibilità individuale e riducono la possibilità di procedere a sereni confronti per superare divergenze o visioni differenti del medesimo problema.
A questo proposito, alcune tecniche di gestione sembrano più qualificate di altre, vi è il problemsolving e il solutionfinding e tradizionalmente rappresentano un approccio che, se applicato correttamente, genera risultati positivi nella gestione dei conflitti.
argomenti:
– La gestione dei conflitti e delle critiche
– La competizione
– Il senso della responsabilità
– La negoziazione
– La risoluzione dei problemi attraverso la creatività
– Come superare degli ostacoli nel raggiungimento degli obiettivi
– Saper identificare e suggerire le aree di miglioramento
– Le differenti modalità e tecniche di gestione e soluzione del conflitto
Relatrice:
Teresa Tardia, socia AISL, PCC Coach ICF e Trainer. Opera come consulente aziendale per diverse società di servizi e approfondisce le proprie esperienze sia nelle medie che nelle grandi imprese . Si occupa inoltre delle tematiche formative legate al marketing, alle risorse umane e alla comunicazione.

Informazioni organizzative: Quota di partecipazione
€ 80,00 + iva per non iscritti AISL
€ 50,00 + iva per i Soci AISL

Sede e Modalità d’iscrizione:
Il corso si svolgerà presso la sede AISL di Milano – Via San Gerolamo Emiliani, 12 raggiungibile con MM3 fermata PORTA ROMANA.

TECNICHE E STRUMENTI DI LEAN ORGANIZATION IN PRODUZIONE E NEI SERVIZI – venerdì 3 marzo 2017

La lean organization è diventata ormai un imperativo per tutte le aziende, sviluppatasi inizialmente in produzione (lean production) si è via via affermata nelle altre funzioni operative aziendali, successivamente negli uffici e di recente nelle organizzazioni di servizi. Gli strumenti e le tecniche utilizzate nell’approccio lean hanno una connotazione tipica di riferimento a quelle utilizzate nello studio del lavoro, ovvero ne costituiscono una evoluzione. La loro conoscenza e la capacità di utilizzarle in modo efficace rappresenta oggi un valore aggiunto importante per gli analisti di produzione e organizzazione.
1 Destinatari
Analisti e tecnici di organizzazione e produzione, Responsabili di reparti produttivi e operativi, Responsabili di uffici e servizi
2 Obiettivi formativi
 Sviluppare la conoscenza dei principi e delle tecniche di lean organization e dei requisiti per la loro applicazione
 Sviluppare la conoscenza di strumenti operativi di lean organization e le modalità di utilizzo in Produzione e nei servizi
2.1 Metodologia Formativa
Il corso comprende lezioni teoriche, discussione di casi ed esperienze, esercitazioni in sottogruppo guidati dai docenti.
3 Articolazione e contenuti
Il corso si articola in tre sessioni con una durata complessiva di circa 7 ore.
PRINCIPI E STRUMENTI DELLA LEAN ORGANIZATION
 Total quality management, just in time, process organization: genesi e percorso verso la lean organization
 Organizzarsi “lean”:
o Orientamento al cliente e definizione del valore
o Identificazione del flusso del valore
o Organizzazione delle attività a flusso
o Produzione Pull
o Miglioramento continuo
 Tecniche e strumenti per realizzare la lean organization
o Takt Time
o Value stream mapping
o Lotta agli sprechi (Muda, Muri, Mura)
o Kaizen
o 5 S
TECNICHE E STRUMENTI DI LEAN ORGANIZATION NELLE AZIENDE DI PRODUZIONE
• SMED (Single Minute Exchange of Dies)
• Value stream mapping
• TPM (Total Productive Maintenance)
• Lavoro in sottogruppo guidato dal docente sul value steam mapping
TECNICHE E STRUMENTI DI LEAN ORGANIZATION NELLE AZIENDE DI SERVIZI
• Peculiarità organizzative e gestionali delle aziende di servizio
• Processo di produzione ed erogazione del servizio
• Service mapping
• Le 5 S nei servizi
• Total Productive Administration (OEE e OPE)
• Lavoro in sottogruppi sul service mapping
4 Docenza direzione del corso
Ing. Silvio Pugliese, Esperto di Organizzazione, Docente di organizzazione d’impresa e produzione all’Università di Trento, Vicepresidente AISL
Ing. Stefano Larghi, Esperto di Qualità e Sistemi Produttivi
5 Informazioni organizzative quota di partecipazione
€ 300,00 + iva per non iscritti AISL
€ 250,00 + iva per i Soci AISL, Atema e MA
per informazioni inviare una mail a: info@aisl.it

ACCADEMIA DI LEADERSHIP E COMUNICAZIONE: SAVE THE DATE

LABORATORIO DELLA COMUNICAZIONE ATTIVA: 21 e 22 Novembre 2016 –
Se è vero che comunicare vuol dire prestare ascolto agli altri, avere una buona oratoria, scrivere, farsi ricordare, questo laboratorio della comunicazione, dinamico e interattivo è stato pensato da Aisl per creare consapevolezza nelle persone sui propri metodi comunicativi e per saperli gestire al meglio.
Argomenti: la comunicazione attiva, informare o comunicare? Sperimentare la propria comunicazione verbale e non verbale, saper gestire i difetti.
Osservare le proprie dinamiche comunicative, i fattori della comunicazione pro-attiva, La comunicazione autentica e la comunicazione visiva.

POWER LEADER – CORSO INTENSIVO: 30 e 31 gennaio 2017
Obiettivo: fornire ai manager di ogni livello strumenti utili per essere più vicini ai propri collaboratori, per lavorare con maggiore efficienza e per crescere le proprie risorse al fine di rafforzare la leadership situazionale.
Argomenti: Leader si nasce e si diventa, Chi è il vero leader, Essere guida per sé e per gli altri, È corretto sostituirsi al lavoro degli altri e prendere decisioni per gli altri?
Il leader Coach: che cosa fa meglio degli altri, Alcune riflessioni per applicare l’approccio coaching
Come motivare le persone, come esercitare il potere riconosciuto per creare influenza

GESTIRE CON EFFICACIA CONFLITTI E AUMENTARE LA PRODUTTIVITÀ AZIENDALE: 27 e 29 marzo 2017
Obiettivo: fornire delle utili indicazioni operative sulle modalità con cui gestire e risolvere i conflitti che emergono in ambito professionale migliorando il clima e le modalità di confronto.
Vi sono alcuni fattori su cui è necessario riflettere per ridurre i conflitti: il ruolo della iper-competizione e delle critiche e la responsabilità come meccanismi che contribuiscono ad aumentare i livelli di sensibilità individuale e riducono la possibilità di procedere a sereni confronti per superare divergenze o visioni differenti del medesimo problema.
Argomenti: La gestione dei conflitti e delle critiche, La competizione, Il senso della responsabilità, La negoziazione, La risoluzione dei problemi attraverso la creatività, Come superare degli ostacoli nel raggiungimento degli obiettivi, Saper identificare e suggerire le aree di miglioramento, Le differenti modalità e tecniche di gestione e soluzione del conflitto.
la docenza: è affidata a Teresa Tardia, socia AISL,PCC Coach ICF e Trainer. opera come consulente aziendale per diverse società di servizi e approfondisce le proprie esperienze sia nelle medie che nelle grandi imprese . Si occupa inoltre delle tematiche formative legate al marketing, alle risorse umane e alla comunicazione,
Informazioni organizzative: Quote di partecipazione
€ 450,00 + iva per non iscritti AISL per tutti e tre i corsi (€ 200 + iva per ogni corso)
€ 350,00 + iva per i Soci AISL, Atema e MA per tutti e tre i corsi (€ 150,00 + iva per ogni corso)
Sede e Modalità d’iscrizione:
Il corso si svolgerà presso un centro di formazione sito in Milano – zona Porta Romana.
L’indirizzo esatto sarà comunicato ad avvenuta iscrizione.

Le iscrizioni, eventualmente anticipate per telefono, fax o e-mail, dovranno pervenire ad Aisl(info@aisl.it)che provvederà ad inviare via mail la scheda di partecipazione da compilare.
Per iscrizioni ed informazioni organizzative:
AISL – Via San Gerolamo Emiliani, 12 – 20135 Milano – tel. 348-5833522 –
I corsi suddetti si terranno dalle ore 15.00 alle 18.00